06 gennaio 2021

Attacchi di panico notturni

Gli attacchi di panico notturni non sono altro che attacchi di panico che si presentano durante la notte quindi nel momento in cui le nostre difese, la nostra allerta, sono più abbassate, quel momento in cui noi siamo più indifesi perchè non siamo coscienti. I sintomi di un attacco di panico notturno sono i medesimi di un normale attacco [...]
04 gennaio 2021

SAD: il disturbo affettivo stagionale

La SAD è una depressione maggiore che è connessa a cambi climatici e/o stagionali che ha, ovviamente, dei criteri diagnostici per poter essere individuata. Nello specifico la SAD è caratterizzata da almeno due episodi di depressione maggiore nel corso dell'anno per un tempo di almeno due anni consecutivi, le cui cause non devono e non possono essere ricondotte ad [...]
28 dicembre 2020

Come la mente comunica con il corpo

Il corpo e la mente sono inevitabilmente connessi in quanto due parti indissolubili dello stesso essere. Ognuno di noi, infatti, vive esperienze corporee a fronte di emozioni (pensiamo a quando qualcosa che vediamo, che elaboriamo tramite la nostra mente - come una persona cara o uno spavento - va a modificare il nostro corpo) e allo stesso modo il [...]
23 dicembre 2020

Disturbi psicosomatici, cosa sono?

Somatizzare significa manifestare attraverso un sintomo corporeo (appunto somatico) un disagio psicologico. Questo può essere dovuto a più fattori e ci possono essere dei disagi psicologici di cui si è consapevoli e che si sceglie volutamente di non affrontare oppure dei disagi psicologici che si percepiscono, si sentono, ma non sono messi effettivamente a fuoco. Accade quindi che questi disagi, [...]
18 dicembre 2020

I disturbi del sonno

I disturbi del sonno sono tutte quelle difficoltà e fatiche che alterano il ritmo sonno veglia. Ne esistono diverse: insonnia, russamento, bruxismo, epilessia notturna, sindrome delle gambe senza riposo, narcolessia, sonnambulismo. Se è vero che le ricerche dicono che un giusto quantitativo di riposo si aggira tra le 6 e 8 ore per notte è anche vero che ognuno [...]
06 novembre 2020

Come stare accanto a chi soffre di Disturbo Ossessivo Compulsivo (DOC)

Stare accanto a chi soffre di Disturbo Ossessivo Compulsivo è molto faticoso: si rischia di essere mortificati, aggrediti e talvolta può essere anche controproducente. Il paziente è estremamente lucido e sa che sta che sta agendo la compulsione, si condanna a sua volta e può anche ritirarsi socialmente per evitare la compulsione, ma si sente ugualmente criticato da chi gli [...]
04 novembre 2020

Il Disturbo Ossessivo Compulsivo (DOC) può essere legato ad altri disturbi?

Nel momento in cui due disturbi si presentano insieme si parla di comorbilità. La comorbilità del disturbo ossessivo compulsivo è presente nei disturbi ansiosi e depressivi e tende a seguire il decorso dell'ansia o della depressione. Mano a mano che passa la depressione si attenua anche il disturbo ossessivo compulsivo. Molte volte l'ossessione può essere presente all'interno di altri disturbi. Ciò non [...]
02 novembre 2020

Ho l’ossessione di essere omosessuale. Cosa devo fare?

L'ossessione di essere omosessuale è un disturbo del pensiero legato al proprio orientamento sessuale. E' un disturbo che si può curare, ma l'efficacia del trattamento dipende da molti fattori e varia da persona a persona. Spetta al terapeuta valutare questi fattori. Di solito, ho bisogno di tre o quattro colloqui per mettere a fuoco il problema, spiegarlo al paziente e dargli [...]
30 ottobre 2020

Disturbo Ossessivo Compulsivo (DOC): quale terapia scegliere

Dal Disturbo Ossessivo Compulsivo si può guarire sia con la psicoterapia, sia con una terapia farmacologica, che però deve essere attentamente valutata dal medico di riferimento. Riguardo al tipo di terapia da scegliere, non c'è nessuna evidenza scientifica del fatto che esista un trattamento migliore di un altro; ciò che fa la differenza, come anche affermato dalla comunità scientifica, è [...]

Contattami