Il tuo browser non supporta JavaScript!

Blog

Psicoterapia: come rendere la tua terapia efficace (Da paziente!)

pubblicato il 20 marzo 2019

Cosa devo fare, in ottica di paziente, per rendere la mia terapia il più possibile efficace? Ho già fatto dei video su come funziona la terapia, quali sono le caratteristiche che lo psicologo dovrebbe avere, quali sono i passaggi della terapia. Oggi osserviamo invece cosa dovrebbe essere fatto dal punto di vista del paziente per ottenere il massimo.

Innanzi tutto il primo punto è quello di smettere di chiedersi come o domandare come gli altri dovrebbero cambiare, cosa gli altri dovrebbero fare per, ed iniziare a concentrarsi su se stessi. Ciò significa che si dovrebbe pensare a cosa noi possiamo fare per cambiare, su cosa io sono in grado di agire per stare meglio. Chiedere ad altri come dovrebbero cambiare significa delegare loro la propria felicità e il proprio cambiamento, cosa invece possibile se si ragiona su sé stessi.

Il secondo punto importante è chiarire con il terapeuta quali sono gli obiettivi e quali sono le aspettative, chiarire quali sono gli elementi da tenere d’occhio per testimoniare l’efficacia dell’intervento. Questo deve essere fatto sia all’inizio del percorso di terapia che progressivamente nei momenti di riflessione e di valutazione.

Il terso punto molto importante è sapersi affidare ossia riuscire ad affidarsi al terapeuta e alle sue riflessioni quando durante il percorso abbiamo la sensazione di esserci arenati e non andare più oltre. Ciò significa non osteggiare il terapeuta in quello che propone e chiarire che in quel momento si ha la necessità che sia il terapeuta a prendere in mano le redini del percorso per qualche incontro finché non si supera il momento di blocco che è transitorio. È difficile affidarsi totalmente all’altro anche se questo è riconosciuto come professionista perché è difficile riuscire ad affidarsi al percorso che viene proposto. Affidarsi non significa aderire passivamente ma accettare la guida del terapeuta collaborando e cooperando!

 

I punti fondamentali quindi sono tre: concentrarsi su sé stessi e non su ciò che gli altri dovrebbero fare, chiarire gli obiettivi e le aspettative e riuscire ad affidarsi!

Vuoi saperne di più?

Il Network

Minds - Psicologia per lo sviluppo
CHANGE - Centro di Psicologia per la Coppia e la Famiglia
Minds - Psicologia per la Coppia e la Famiglia
Mama-o