Il tuo browser non supporta JavaScript!

Blog

Tradimento: motivazioni alla base

pubblicato il 19 marzo 2018

Ti sei mai chiesto quali sono le motivazioni che stanno alla base di un tradimento?


In questa stanza, di coppie che hanno vissuto o stanno vivendo un tradimento ne arrivano veramente tante e le motivazioni che hanno portato uno o entrambi i partner ad agire un comportamento di questo tipo sono le più diverse, però, dalla mia esperienza clinica, né possiamo individuare principalmente tre, o meglio, tre categorie di motivazioni che vanno a sottendere un tradimento o un possibile tradimento.


La prima è quella della rabbia o della vendetta, ossia il tentativo, da parte di uno dei partner, di agire un comportamento volto a vendicarsi, piuttosto che  sfogare la rabbia nei confronti dell’altro.

La forma più banale è quella “occhio per occhio, dente per dente”, ovvero, “ho subito un tradimento quindi tendo a riequilibrare quello che è successo tradendo a mia volta”; ma non è solo una questione di sesso, infatti il tradimento per rabbia o vendetta viene spesso agito quando “mi sento in qualche modo in credito rispetto all'atteggiamento del mio partner e quindi gliela faccio pagare”.


la seconda motivazione  è quella che io chiamo della compensazione. Sono tradimenti che avvengono nel tentativo di colmare una o comunque le poche parti che secondo il traditore non vengono soddisfatte all'interno della propria coppia.

Si può fare riferimento, ad esempio, a tradimenti a puro sfondo sessuale “la mia vita sessuale non è appagata all'interno della coppia e quindi (per compensazione) tradisco” oppure a tradimenti agiti poiché volti ad ottenere ciò che dentro la coppia non si trova, pertanto lo si cerca all’esterno.


L'ultima categoria è quella dell’indipendenza o della libertà, ovvero “tradisco per sentirmi libero/a, per sentirmi bene, per prendere dello spazio da una relazione che in qualche modo inizio a vivere come soffocante. Concedermi una scappatella mi fa sentire meglio all’interno della mia coppia perché mi dà ossigeno, mi da un senso di libertà e di autonomia nella scelta”.


Queste, dalla pratica clinica che svolgo quotidianamente, sono le tre macro categorie delle motivazioni di un tradimento. 


Quali sono le tue? 

Vuoi saperne di più?

Il Network

Minds - Psicologia per lo sviluppo
CHANGE - Centro di Psicologia per la Coppia e la Famiglia
Minds - Psicologia per la Coppia e la Famiglia
Mama-o