Il tuo browser non supporta JavaScript!

Blog

Quanto costa la terapia?

pubblicato il 4 giugno 2018

“Dottore ma quanto costa la terapia?”.


Questa è una domanda che mi sento sempre fare, già nella prima telefonata o durante il primo colloquio ed ovviamente è una domanda importante poiché il costo della terapia è spesso una discriminante nella scelta se intraprendere o meno un percorso rivolgendosi ad uno psicologo e/o psicoterapeuta.


Per quanto riguarda la psicoterapia, nello specifico una terapia individuale, il costo della singola seduta potrebbe oscillare tra i 60€ e i 100€.


E’ comunque certamente possibile trovare dei professionisti più economici, come dei professionisti più cari. Esistono delle linee guida che suggeriscono un tariffario, ma ogni professionista è libero di richiedere la tariffa oraria

che ritiene più adeguata.


Ovviamente ci attesta, come detto, tra i 60€ e 100€, con una variabilità legata all'esperienza dello psicologo e/o psicoterapeuta ed alla zona geografica in cui questo riceve (nelle grandi città il costo tende a salire).


Dal mio punto di vista quindi è fondamentale chiedere qual è la tariffa oraria per poter prendere una decisione, ma è ancora più importante riuscire a valutare quale può essere la totalità dell’investimento, poiché basarsi solamente sulla tariffa oraria non è spesso una buona idea.


Questo perché valutare la totalità dell'investimento in termini assoluti è sicuramente un indicatore molto più realistico di quale può essere l'effettivo costo del tutto.


Significa che un professionista, che chiede una tariffa oraria più bassa, non necessariamente sarà complessivamente più economico, poiché magari può prevedere un numero dei colloqui molto maggiore, per il trattamento della difficoltà, rispetto invece ad un professionista più caro sulla singola unità, quindi sul costo della singola seduta, ma che tratta  il disturbo in un tempo più breve.


Io consiglio sempre di chiedere quale può essere la durata totale dell'intervento ed in quanto è stimata la cifra complessiva dell’investimento.


Secondo me è questa seconda cifra che deve essere presa in considerazione con maggiore attenzione rispetto al costo orario, poiché solo ragionando in questi termini ci si rende conto di come magari un professionista ritenuto competente e anche caro su un singolo colloquio, risulti essere spesso più economico (in costo e tempo) rispetto ad uno psicologo e/o psicoterapeuta che chiede una tariffa oraria più bassa, ma che magari prevede più tempo per effettuare il percorso.


Mai come in altre occasioni potrebbe essere vero il detto “chi più spende meno spende”

Vuoi saperne di più?

Il Network

Minds - Psicologia per lo sviluppo
CHANGE - Centro di Psicologia per la Coppia e la Famiglia
Minds - Psicologia per la Coppia e la Famiglia
Mama-o