Come si fa a costruire una relazione di coppia felice e appagante? Ovviamente gli ingredienti sono tanti, soprattutto non esiste una ricetta uguale per tutti e non esiste una formula magica che permette la felicità di coppia. Ci sono tuttavia degli elementi che, a mio avviso, devono essere considerati, uno su tutti sono i presupposti. Questi sono uno tra le componenti fondamentali per poter far si che la coppia sia felice e si costruisca come tale. Molte volte infatti non solo i presupposti non sono sufficienti per far si che una coppia viva felicemente ma al tempo stesso non vengono considerati e ritrattati. Le persone quindi hanno una loro idea di coppia, di rapporto, di famiglia, ma difficilmente riescono ad esplicitarli sia a loro stessi che al partner. Cosa ancora peggiore generalmente le persone non sono in grado di andare a ricontrattarli né con loro stesse e di conseguenza nemmeno con il partner.

Per esempio una ragazza poco più che trentenne dice di aver sempre sognato un matrimonio in chiesa, con l’abito bianco e vivere il desiderio e l’attesa del primogenito invece si trova a vivere una vita che le fa schifo, con un uomo separato con dei figli, una vita quindi non sua e che non sente sua cosa che la rende infelice.

Questa è una storia che si ripete spesso, la difficoltà principale sta nei presupposti che la coppia non è stata in grado di andare a ricontrattare. La coppia si è fatta trasportare dalle emozioni, dall’innamoramento iniziale e ha messo fra parentesi i propri desideri le proprie aspettative. La ragazza dell’esempio si trova con un sogno infranto, avrebbe voluto l’abito bianco e il desiderio della prima gravidanza, desideri che non potrà più vedersi avverare perché ormai è sposata con un uomo separato che ha già provato la gioia del diventare genitore con l’ex moglie. Questa specifica situazione non ha niente di male, ci sono tantissime famiglie ricomposte e ricostituite che vivono felicemente con la nuova e moderna organizzazione. Il problema sta nel fatto che la ragazza non prevedeva questa possibilità, anzi, il suo sogno, la sua volontà e i suoi desideri andavano in tutt’altra direzione ovvero verso una struttura di famiglia più a impronta classica.

Il problema principale è stato il fatto che la coppia non si è fermata a riflettere se effettivamente i presupposti della coppia risultassero sufficientemente appaganti per far sì che la copia poi potesse evolvere e progredire in maniera felice per entrambi. La ragazza ha invece trovato un compromesso con sé stessa senza mai affrontarlo e dichiararlo esplicitamente prima a sé stessa poi al partner.

È importante quindi chiederci quali sono i nostri presupposti, discuterne apertamente con il partner per esserne entrambi consapevoli ed eventualmente poterli ricontrattare insieme. Questo è un passo necessario per poter costruire una vita di coppia felice. 

Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.








Partners

Contattami