Come cambia la coppia quando arriva un figlio o c’è un bambino piccolo per casa? Sono almeno tre le categorie sulle quali possiamo fare un breve approfondimento, tre aspetti della vita di coppia che cambiano radicalmente. Vediamoli insieme.

Gli aspetti routinari sono sicuramente quelli che subiscono i cambiamenti maggiori, più evidenti. Iniziano a modificarsi già dalla gravidanza ma con l’arrivo del bambino il cambiamento è lampante: innanzitutto cambiano i tempi, che si adattano ai micro-tempi del neonato, e cambiano sia quelli della coppia sia quelli personali. Il tempo per sè è quasi un tempo “rubato”, fatto di tutte quelle pause tra un bisogno del bambino e l’altro. A scombinare i piani intervengono anche i risvegli notturni, che stravolgono la routine su molti piani, anche sul piano sessuale. Si diventa giocolieri, si impara a far funzionare tutto stando sempre in equilibrio, in attesa che un nuovo bisogno arrivi a rimescolare le carte.

Cambiano anche gli aspetti identitari/di ruolo: in alcune coppie per i primi tempi c’è uno splittamento netto dei ruoli, in altre i due partner cercano fin da subito di condividere l’accudimento del neonato anche se in caso di allattamento al seno c’è un chiaro sbilanciamento verso la madre. Questo crea inevitabilmente discussioni e piccole faide perchè è molto difficile accettare di dover abbandonare una parte di sè, di ciò che si era, in favore del nuovo ruolo di genitori. Diventare genitori porta ad una sfida sociale e di ruolo, di tipo identitario.

E a proposito di ambito sociale, cambiano anche gli aspetti relazionali: sia le amicizie che i rapporti con le famiglie di origine vanno rinegoziati e inevitabilmente ci si troverà a dover perdere qualcuno lungo la strada.

Far aderire la nuova realtà alla propria vecchia realtà è impossibile oltre che pericoloso: attraversare delle crisi, personali o di coppia, invece, non solo è normale ma addirittura consigliato. L’arrivo di un figlio richiede una riorganizzazione dell’intero sistema e bisogna essere pronti a lasciar andare qualcosa, a modificare abitudini e parti di sè.

Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.








Partners

Contattami