La dipendenza affettiva è una vera e propria patologia che impedisce a chi ne soffre di riconoscere la felicità e la soddisfazione se slegate dall’altro, solitamente il partner. Oggi si utilizza questo termine piuttosto superficialmente, attribuendo il titolo di “dipendente affettivo” a chiunque tragga felicità dalla felicità o soddisfazione del compagno: questo è sbagliato perchè è normale, quando si vive una relazione, gioire per i successi della propria metà.

Allo stesso modo è sbagliato riferirsi con il termine “narcisista” a chiunque si comporti in modo discutibile all’interno di una relazione: il narcisismo, proprio come la dipendenza affettiva, è una patologia e dunque un termine di cui non abusare.

Un’altra cosa importante da sottolineare è che non tutti coloro che soffrono di dipendenza affettiva finiscono in una relazione con un narcisista. La dipendenza affettiva rende difficilissima la vita della persona che ne soffre ma anche di chi è in una relazione con essa.

Certo è che quando le due patologie si incontrano e un dipendente affettivo si trova a vivere una relazione con un narcisista allora la situazione può diventare esplosiva.

Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.








Partners

Contattami