Che differenza c’è tra etica e deontologia? Partiamo col dire che sono sicuramente due elementi cruciali in tutte le professioni sanitarie e non solo, diciamo in tutte quelle professioni che fanno riferimento ad un albo. Io in particolare, e tutti i miei colleghi psicoterapeuti, faccio i conti con questi due elementi quotidianamente nella mia pratica clinica.

Etica e deontologia sono due cose diverse che si riferiscono ad aspetti simili. Le stesse etimologie ci fanno comprendere la diversità tra i due significati

  • la deontologia, dal greco deon (dovere), parla di ciò che DEVE essere fatto all’interno di una professione, del comportamento e delle norme comportamentali e procedurali che devono essere rispettate nello svolgimento di quella professione. La deontologia quindi, in qualche modo, viene “calata” dall’alto, solitamente dall’ordine della professione.
  • l’etica, dal greco ethos (abitudine), parla del comportamento, del modo di fare del professionista. L’etica, quindi, si riferisce al comportamento che viene agito nel tentativo del professionista di seguire il codice deontologico.

Se la deontologia è qualcosa di condiviso, di uguale per tutti, l’etica è più personale, è il tentativo di ciascuno di far fronte alla deontologia partendo da propri valori e dalla propria formazione.

Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.








Partners

Contattami