L’ossessione di essere omosessuale è un disturbo del pensiero legato al proprio orientamento sessuale.

E’ un disturbo che si può curare, ma l’efficacia del trattamento dipende da molti fattori e varia da persona a persona.

Spetta al terapeuta valutare questi fattori. Di solito, ho bisogno di tre o quattro colloqui per mettere a fuoco il problema, spiegarlo al paziente e dargli un’idea del tipo di lavoro che andremo a fare, del tempo necessario e quali risultati aspettarsi.

Esistono trattamenti e terapie legate al disturbo ossessivo compulsivo come anche per altri disturbi, che non necessariamente funzionano su tutti, ma su alcuni sì.

E’ il terapeuta che deve dare questo feedback al paziente, valutando caso per caso.

Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.








Partners

Contattami