Cosa significa che la psicoterapia rende anti-fragili?

Questo è un concetto nuovo introdotto da Nassim Nicholas Taleb per spiegare l’opposto di “fragilità”, che non è esattamente la “robustezza” ma è la capacità di trarre beneficio dagli stress a cui si è sottoposti.

Il concetto di fragilità è abbastanza semplice, è un sistema che sottoposto a diverse fonti di stress ne esce danneggiato. La robustezza invece non è altro che la capacità del sistema di resistere alle fonti di stress senza risultarne danneggiato.

Il concetto di anti fragilità è molto diverso da questo, non solo non riporta delle conseguenze nel momento in cui è sottoposto a stress bensì ne ottiene dei benefici. Questo concetto, viene individuato dall’autore, come opposto al concetto di fragilità, non da confondersi con il concetto di robustezza.  Per esempio quando spediamo un pacco sopra possiamo scriverci “attenzione fragile” quindi maneggiare con cura, tuttavia mai scriveremmo “maneggiare con incuria perché è robusto”. Questo non accade perché non ci aspettiamo che il sistema robusto possa ottenere dei vantaggi dalle sollecitazioni.

Un sistema anti fragile invece è l’esatto opposto: in condizioni di stress non preventivate vengono attivate delle risorse che rendono il sistema stesso appunto anti-fragile capace di resistere e ottenere guadagno, vantaggio e benefici dalle difficoltà.

È quindi verso l’anti fragilità che dovrebbe tendere la psicoterapia, non lavorare sul concetto di robustezza ma riattivare le risorse insite in ogni paziente per poterle sfruttare per ottenere vantaggi e benefici dalle situazioni difficili.

È fondamentale poter lavorare su questo concetto, stimolando le risorse di ognuno, la propria “casetta degli attrezzi” in modo tale che ogni situazione di difficoltà possa essere affrontata con i giusti mezzi in funzione di un miglioramento.

Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.








Partners

Contattami