Perché in equipe siamo diventati 14?  Se segui i miei video sai anche mi appoggio ad un’equipe di collaboratori, di colleghi di cui ho piena fiducia. Ritengo l’equipe una delle risorse più importanti all’interno del mio lavoro, sia per quanto riguarda il lavoro da terapeuta che per quanto riguarda il valore che viene offerto al paziente. Per un terapeuta avere un’equipe di colleghi con cui potersi rapportare e confrontare è un vantaggio. Questo riguarda sia la possibilità di un costante e continuo confronto per esempio sulla conduzione di casi. Questo non necessariamente avviene perché sono troppo complessi, perché non possono essere gestiti ma perché discutendone con i colleghi possono essere affrontati con maggiore efficacia. Il confronto e il dialogo durante una supervisione permettono di ottenere nuove idee, nuovi spunti, permette di migliorare la qualità del servizio offerto. L’equipe dà la possibilità inoltre di non rischiare di finire in quell’eremo cerebrale in cui spesso cade chi lavora da solo. Avere un’equipe di colleghi che costantemente e quotidianamente si confronta con me è una risorsa enorme perché porta nuove idee, stimoli e permette di ampliare il punto di vista.

Inoltre l’equipe è un vantaggio anche per il paziente, perché permette di indirizzare il paziente verso il collega più adatto, mettere quindi la persona giusta nelle mani del terapeuta giusto. Questo permette di poter offrire un servizio molto efficace perché per alcune combinazioni personali e professionali ci sono psicologi più indicati per alcuni disturbi ed altri terapeuti per ulteriori disturbi. Quando si va su un sito di uno psicologo sembra che tutti siano in grado di trattare tutto ma non è assolutamente vero, quindi avere un’equipe permette proprio di andare ad assegnare il giusto terapeuta al giusto paziente. 

Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.








Partners

Contattami