Sì, è possibile stare insieme nonostante al differenza d’età, tuttavia è importante considerare alcuni aspetti che diventano l’ago della bilancia rispetto il poterlo fare o il non riuscirci.

Pensiamo per esempio ad una coppia che ha 5 anni di differenza, gli stessi anni pensati su due ragazzi di 15 e 20 anni sembrano molti di più rispetto una coppia di 60 e 65 anni. Cosa fa la differenza?

E’ fondamentale, indipendentemente dagli anni di differenza, star bene attenti agli obiettivi di vita delle persone che compongono la coppia e il periodo di vita che stanno vivendo. Si può pensare, per esempio, ad una ragazza di 25 anni che ha appena iniziato l’università ed un ragazzo di 30 che già pensa alla pensione e la stessa coppia a 40 e 45 anni. La coppia potrebbe avere difficoltà nel costruire un benessere emotivo a fronte della differenza di obiettivi a 25 e 30 anni mentre a 40 e 45 anni potrebbero invece essere sulla stessa lunghezza d’onda.

Valutare anche il giudizio sociale che spesso si scatena a fronte di una differenza d’età più importante di 5 anni è altrettanto fondamentale per il benessere della coppia, tale giudizio potrebbe influire negativamente sul suo benessere. Molte coppie si vivono bene nelle loro mura ma molto male nel contesto sociale dopo i commenti classici “ma è il papà o il marito?”. A ciò si può aggiungere anche il pensiero negativo della famiglia o la difficoltà nell’avere degli amici. 

Stare insieme con una grande differenza d’età è possibile, è tuttavia bene valutare questi importanti aspetti!

Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.








Partners

Contattami