Oggi parliamo di tradimento e nella fattispecie del suo superamento, di qual è il principale limite ed errore che si fa nell’affrontarlo e quindi potenzialmente nel risolverlo.

I fattori che determinano un tradimento e quelli che determinano la sua risoluzione sono parecchi e sono principalmente dovuti alla volontà dei due partner. Ciò che spesso mi trovo ad identificare come situazione sine qua non per la risoluzione del tradimento è compiere una scelta. Molte volte nell’affrontare un tradimento le persone dicono “va bene mettiamoci una pietra sopra, facciamo finta che nulla sia successo” come primaria reazione ingenua e istintiva. Tuttavia è necessario che successivamente la coppia si metta a tavolino e faccia i conti con se stessa esplicitando la scelta di proseguire quindi predisporre le risorse necessarie per poterlo fare oppure di interrompere la relazione.

Naturalmente non è una scelta facile tuttavia la scelta è condizione necessaria. Ciò che infatti mi trovo spesso ad osservare è che le persone in realtà non scelgono, non prendono una decisione su ciò che vorrebbero per la coppia. Il rischio maggiore, per queste coppie, è che difficilmente torneranno ad essere felici poiché la paura in termini di mancanza e di possibilità di perdita sarà tale da impedirne la ricostruzione serena e felice.

 

Contattami

Se le emozioni che proviamo ci impediscono di vivere come vorremmo, al punto da condizionare negativamente la nostra vita, è il momento di chiedere aiuto.








Partners

Contattami